Skip to main content
Come creare una Routine

Come creare una Routine “OK Google”

Come creare una Routine Android per automatizzare un comando con Google Assistant.

Ciao a tutti, nei commenti dei miei video riguardanti la domotica di casa,

esempio, come comandare le tapparelle, la pdc pompa di calore, o anche semplicemente accendere una presa o lampada.

Alcuni di voi mi ha chiesto se gli spiegavo come creare una routine, o che tipo di routine usavo io.

Routine, è un termine che indica una serie di istruzioni che consentono di eseguire operazioni frequenti.

Io ho creato una routine che al mattino pronunciando “Ok Google”, messaggio che abilita l’ascolto dell’assistente virtuale di google, e poi.

“Buon giorno Google”, quest’ultimo messaggio attiva una routine che in sequenza:

Alza tutte le tapparelle al piano inferiore fino a fine corsa>

Legge le temperature e le previsioni meteo della mia città>

Riproduce le ultime notizie di SkyNews 24.

Ora insieme a voi voglio descrivervi come creare una routine, e ne approfitto per aggiungerci un comando un po particolare.

E cioè voglio che al mattino Google mi prepari il caffè!!!!!

HAHAHAHAHA si si, avete letto bene.

Voglio creare una routine che mi alzi le tapparelle, mi legga le temperature e le previsioni meteo della mia città, e che infine mi accenda la moka del caffè.

Usando una presa intelligente “shelly Plug S”

Iniziamo.

Per prima cosa, ovviamente, dovete avere dei dispositivi domotici che siano compatibili con “Home Assistant di Android Google”.

E dovrete andare a configurare PRIMA i dispositivi dalla App principale del vostro dispositivo, o dispositivi.

Esempio, nel mio caso uso i dispositivi Shelly sia per alcune luci di casa, che per comandare la PDC pompa di calore, che per comandare un presa.

Dispositivo “Shelly 2.5”

Tutto deve essere perfettamente configurato e funzionante già dalla app prima che creare una routine.

Altrimenti al comando che daremo in Assistant, Google eseguirà il comando, ma il collegamento alla App risulterà interrotto.

Ora se a monte della App è tutto funzionante possiamo finalmente passare a come creare una routine.

Dal nostro smartphone, apriamo il menu con tutte le applicazioni ed entriamo in “Home”.

Una volta entrati in “Home” creeremo una “Casa” toccando “Inizia”.

Ora ci troveremo su “Configura” dove assoceremo il nostro dispositivo domotico all’assistente di Google.

Toccheremo “Compatibile con Google”.

Qui troveremo una lista in continuo aggiornamento di dispositivi compatibili con Google.

Dove ce l’icona di ricerca, dovrete immettere il nome del vostro dispositivo, oppure seguire la lista e trovare il vostro dispositivo.

Google si collegherà al vostro dispositivo, e per farlo avrà bisogno del vostro ID/password di collegamento.

Si collegherà al vostro dispositivo mostrandovi i dispositivi associati, e dandovi la possibilità di comandarli anche da li per testare la funzionalità.

Ora potete toccare “Fine”.

Ora sarete sulla schermata “Casa”.

Create una stanza o più stanze.

Prima di toccare “routine”, vi consiglio di toccare “impostazioni”, scorrete fino in basso, e toccate “Altre Impostazioni”.

Passate ad “Assistente”, e toccate “Domotica gestisci i dispositivi di casa”.

Qui troverete la lista dei vostri dispositivi ma senza le stanze a cui sono assegnate.

Vi conviene assegnare una stanza per ogni dispositivo perchè sarà più facile poi far capire il comando che impartirete a Google, esempio “accendi il faretto in sala“.

Perché il faretto sarà nella stanza “Sala”.

Spostatevi su “Stanze”. ed aggiungete le stanze toccando il simbolo “+”.

Scegliete una stanza dall’elenco, esempio “Piano inferiore”, ed associategli un dispositivo, io come vedete ho associato “Tapparelle”, spuntate la conferma in alto a sinistra.

Cliccate su “Routine”, e poi su “Gestisci Routine”.

Come creare una Routine

Toccate “Aggiungi una Routine”.

Qui inizia la PERSONALIZZAZIONE della Routine, ed io la mia l’ho creata cosi:

Nel campo “Quando dico” io ho inserito la frase “preparami un caffè” voi potete usare la frase che volte, anche più frasi.

E saranno le frasi che attiveranno l’assistente che che procederà ad eseguire un ordine.

Nel mio caso, alza le tapparelle al piano inferiore + accendi la presa in cucina + che giorno è oggi + che tempo farà a voghera.

Voi potete aggiungere le azioni che volete che Google esegua, anche riprodurre musica, video, news quello che per voi è comodo.

Come creare una Routine

In fine toccare in alto a destra “Salva”.

Avete finito, ora da questo momento ogni volta che pronuncerete:

“Ok Google” per attivare l’assistente, e poi, la frase che attiva la routine, come nel mio caso “preparami un caffè”.

L’assistente eseguirà i vostri comandi di Routine in sequenza, ed ogni volta che volete.

Spero che questo articolo ti sia stato il più chiaro possibile, e che ti possa aiutare.

A fine pagina ho allegato anche un video di come ho creato la mia routine, magari ti può essere utile.

Ti invito a iscriverti al canale Youtube, e ad attivare la campanella così sarai sempre aggiornato sui prossimi video ed articoli.

Ciao alla prossima e buon divertimento…

Articolo precedente: Come fare una prolunga elettrica

One thought to “Come creare una Routine “OK Google””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *